Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

BlancheDubois

Nuovo Utente

  • "BlancheDubois" ha iniziato questa discussione

Posts: 4

Activity points: 26

Data di registrazione: venerdì, 13 ottobre 2017

  • Invia messaggio privato

1

venerdì, 13 ottobre 2017, 12:17

Gli effetti delle droghe leggere sui rapporti sentimentali

Ciao ragazzi, ho bisogno di aiuto per capire una persona, perché sto impazzendo . La persona in questione fa uso massivo di marijuana e Hashish, ha fumato 3 canne davanti a me nel giro di poche ore. So che quotidianamente ne fuma anche 5,6. Che ha fatto uso di cocaina e di Md. E non so cos'altro. Ora, tralasciando il passato, ciò che non usa più, quanto realmente il fumare droghe leggere influisce nella capacità di giudizio di una persona? Può realmente dire cose che non pensa minimamente se sotto l'effetto di queste sostanze? Io sono totalmente ignorante in materia, ma davvero.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.813

Activity points: 27.097

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

2

mercoledì, 18 ottobre 2017, 11:10

Cercati una persona che non ha bisogno di affrontare la vita da fumato. Allontanati subito senza rimpianti.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Michele®

Pilastro del Forum

Posts: 3.216

Activity points: 10.453

Data di registrazione: giovedì, 20 luglio 2017

  • Invia messaggio privato

3

mercoledì, 18 ottobre 2017, 14:06

Cercati una persona che non ha bisogno di affrontare la vita da fumato. Allontanati subito senza rimpianti.

Quoto totalmente.
<<Molti si interrogano sulle cause dei propri problemi ma pochi si impegnano per risolverli>>

Alex_Rox

Giovane Amico

Posts: 220

Activity points: 688

Data di registrazione: giovedì, 09 marzo 2017

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 18 ottobre 2017, 14:56

Quasi sicuramente le sue capacità di giudizio sono profondamente alterati, anche quando non è sotto l’effetto di sostanze perché comunque anni di abuso creano delle alterazioni profonde nel funzionamento del cervello. Senza contare poi che quasi tutte hanno come effetto collaterale un ottundimento delle emozioni per cui è probabile Che dica cose senza riuscire a capire quanto possono danneggiare chi ha davanti, cioè non percepisce l’empatia. MDMA e Canne Sono note perché causare questi effetti, mentre la coca nell’influire sulla capacità di giudizio.

BlancheDubois

Nuovo Utente

  • "BlancheDubois" ha iniziato questa discussione

Posts: 4

Activity points: 26

Data di registrazione: venerdì, 13 ottobre 2017

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 18 ottobre 2017, 15:47

Nel mio thread nella sezione sui rapporti di coppia la situazione è spiegata meglio, se potete darci un'occhiata vi sarei immensamente grata.

6

domenica, 22 ottobre 2017, 16:31

quanto realmente il fumare droghe leggere influisce nella capacità di giudizio di una persona? Può realmente dire cose che non pensa minimamente se sotto l'effetto di queste sostanze?

Ciao Blanche, ho affrontato una miriade di discorsi tutt'altro che leggeri con una persona a me cara da fumati, e posso dirti che nel nostro caso c'era una enorme ed abissale oggettività nello scardinare alcune dinamiche, che spesso portava a sentire il vuoto dentro come un vortice, perché capivi realmente di non aver vie di fuga e di aver capito tutto... però la capacità di giudizio se ne è stata influenzata, lo é stata solo in positivo, nel bene e e nel male

Penso che quando comunichiamo con altre persone da alterati, non è assolutamente vero che la comunicazione non sia attendibile. Anzi, spesse volte vengono meno i freni inibitori e se sei abbastanza scaltra puoi leggere fra le righe e capire le reali intenzioni e sentimenti di una persona proprio quando non è lucida

Quindi no, non esiste che una persona fatta dica cose aliene a se stessa...