Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Questo thread è chiuso. Non è possibile inviare nuove risposte.

Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

Eidolon88

Nuovo Utente

  • "Eidolon88" è stato interdetto da questo forum
  • "Eidolon88" ha iniziato questa discussione

Posts: 1

Activity points: 10

Data di registrazione: domenica, 28 gennaio 2018

  • Invia messaggio privato

1

domenica, 28 gennaio 2018, 22:07

Dipendenza da pornografia, sesso con prostitute

Buona sera,

Sono nuovo del forum, ho 29 anni e sto cercando da diverso tempo di combattere contro una dipendenza che ho portato avanti ormai da 7 anni, quella di avere rapporti sessuali con prostitute, spesso mentre sono sotto effetto di stupefacenti quali la cocaina.
Ho iniziato a 22 anni in un periodo in cui andavo spesso a rave e facevo uso quotidiano di cannabinoidi e altre droghe ricreative, ero estremamente introverso e trovavo soddisfazioni e appagamenti solo in ambienti estremamente deviati in un gruppo dei pari con mie stesse caratteristiche di disagio e problemi di dipendenza.
Il mio rapporto con l'altro sesso è sempre stato contraddittorio a causa della mia insicurezza e introversione, nonostante fossi un bel ragazzo ho avuto poche ragazze e molte di queste hanno dovuto fare loro la prima mossa, e ho sempre avuto estreme difficoltà ad avere una relazione duratura.

Una sera sotto effetto di sostanze e dopo un anno e mezzo senza rapporti decisi di andare a provare l'esperienza del sesso a pagamento con una prostituta,da quel giorno è cominciata un'escalation che mi ha portato ad arrivare a spendere più della metà del mio stipendio in cocaina e escort, evitando relazioni troppo impegnative e ricorrendo a rapporti sessuali non a pagamento solo quando mi venivano serviti su di un piatto d'argento.
La situazione peggiorò ulteriormente a seguito di una cocente delusione amorosa che, dopo un periodo in cui stavo riuscendo a smettere, portò la mia dipendenza a nuovi livelli e mi fece arrivare a spendere cifre tra i 500 e i 700 euro nel giro di meno di 2 settimane.
Decisi di rivolgermi ad uno psicologo a cui rivelai solo la mia dipendenza da cocaina e marijuana, ma mai quella per il sesso a pagamento, me ne vergognavo e me ne vergogno tutt'ora molto più che per quella delle sostanze.

RIuscii qualche anno fa a smettere con le droghe ma purtroppo saltuariamente continuavo ad andare ad escort, avendo nel frattempo, dopo tutti quegli anni, sviluppato dei feticismi per le donne con seni enormi, meglio se con 10 o 20 anni più grandi di me.
L'unico modo che trovai per resistere alla tentazione fu di praticare dell'autoerotismo davanti a della pornografia( di cui sono assiduo consumatore dall'età di 14 anni) o meglio a delle videochat a pagamento...che mi facevano sentire molto meno sporco del rapporto con una prostituta.
Un anno fa ho conosciuto quella che credo sia la donna della mia vita e ho smesso di andare ad escort ma ho ancora spesso la forte tentazione di andare...spesso sogno di fare quello che facevo in precedenza, prendere una busta di coca e andare ad escort, e quando mi capita sono tutto il giorno sottosopra... e la dipendenza da pornografia che mi è rimasta sta condizionando il nostro rapporto in quanto spesso preferisco la masturbazione al rapporto con la mia ragazza... e la cosa mi distrugge perchè la amo.
Lei è a conoscenza del mio problema( è l'unica persona ad esserlo) e stiamo cercando di trovare insieme una soluzione.
purtroppo non ho il coraggio di andare da un terapista nè in un gruppo, so di avere un trascorso estremamente grave alle spalle, ma già riuscire a smettere con la pornografia credo che migliorerebbe sensibilmente la mia vita sessuale di coppia, purtroppo mi masturbo con la pornografia su base giornaliera da quasi 15 anni, ma voglio fare di tutto per salvare il mio rapporto con la mia compagna e per avere una vita sessuale che sia appagante per entrambi... non so da dove cominciare, ho paura di avere un desiderio sessuale talmente deviato che la cosa sia irreversibile... la voglia di andare ad escort mi annebbia completamente il cervello e certi giorni devo masturbarmi più volte per non cadere in tentazione.... spero di non avere offeso nessuno con questo post e vorrei solo dire che è la prima volta che scrivo una cosa del genere su un forum e lo sto facendo perchè il rapporto con la mia ragazza viene prima di tutto e mi rendo solo ora degli enormi danni che ho creato alla mia psiche con tutti quegli anni di sregolatezze.
Cerco pareri di chi ha avuto problemi simili al mio e dei consigli, tenendo conto che preferirei rimanere nell'anonimato più totale

Grazie in anticipo.

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.801

Activity points: 27.061

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

2

sabato, 17 marzo 2018, 10:47

Quello che hai fatto te lo porterai dietro per tutta la vita. Se trovi una ragazza che, nonostante tutto, riesce a sopportare tutta la cianfrusaglia che hai nel capo,avvertila almeno, senza far leva sulla sua tendenza di fare la crocerossina. Se sarà così sarà una cosa breve, perchè ci si stufa anche a fare la crecerossina o la mamma surrogata, quando è evidente che diventa inutile.

Il resto lo vedrai tu. Puoi anche stare solo fino a quando ti sentirai abbastanza stabile e adulto da affrontare un rapporto a due o un matrimonio. Cosa che credo avverrà magari fra anni. Forse mai.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Questo post è stato modificato 1 volta(e), ultima modifica di "doctor Faust" (17/03/2018, 11:01)


Elettra7

Super Moderatore

  • "Elettra7" è una donna

Posts: 2.667

Activity points: 8.414

Data di registrazione: venerdì, 14 ottobre 2016

  • Invia messaggio privato

3

sabato, 17 marzo 2018, 17:24

Ciao doctor Faust,
L'account dell'autore del topic non è più attivo.
Pertanto chiudo il thread.

Elettra7 per lo staff di moderazione.