Homepage di Nienteansia.it

Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

[Citazione del momento]
Tali sono i principi in cui credo e se tu non li condividi, ne ho molti altri. Anonimo
Viagra online

Malumore al mattino: colpisce più le donne

category Psicologia Teresita Forlano 23 Aprile 2014 | 1,448 letture | Stampa articolo |
0 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 5 (voti: 0 , media: 0.00 su 5)
Devi effettuare il login per votare.
Loading ... Loading ...

Secondo uno studio della Duke University, nel north Carolina, la donna  al mattino appena sveglia, pare sia più tendente ad essere di malumore che non l’uomo , se le ore di sonno sono poche o il sonno è  insoddisfacente. Questo perché, secondo gli scienziati, la donna ha bisogno delle sue ore di sonno (otto se normodormiente, o di più se lungo dormiente): se non le ottiene, allora diviene più ostile e arrabbiata.

Al malumore, la rabbia, o l’ostilità di alcune donne al mattino, dopo una nottata di sonno inadeguata per la salute, c’è una spiegazione scientifica: è una questione di ormoni. L’umore alterato è il sintomo più evidente.

Per dare una spiegazione all’ostilità mattutina di alcune donne, i ricercatori hanno coinvolto 210 persone  ambosessi per poi analizzare il comportamento mattutino di maschi e femmine, dopo aver dormito lo stesso numero di ore.
Ebbene, a parità di ore di sonno, si è osservato che le donne erano più di malumore, ostili, o arrabbiate.
Si è scoperto attraverso lo studio, che la causa  che sottende a tutto ciò è uno squilibrio nel funzionamento degli ormoni.


Le differenze ormonali tra donne e uomini sarebbero pertanto le responsabili del buono  o cattivo umore al mattino, dopo una notte dedicata al sonno per uno stesso numero di ore – che, in questo caso, risultano insufficienti per il gentil sesso.
In sostanza, quello che si deduce da questo studio pubblicato su Brain, Behavior and Immunity è che la donna necessita delle sue ore di riposo che non l’uomo. Le donne infatti, scrivono gli autori, soffrono di più sia mentalmente che fisicamente se non ottengono un buon sonno notturno, rispetto agli uomini. Le donne infatti abbisognano di mantenere un maggior equilibrio ormonale. Non solo: lo studio ha anche messo in evidenza come le donne abbiano una maggiore probabilità di sviluppare malattie cardiache o problemi psicologici se non dormono bene.

Questo studio suggerisce che poco sonno (misurato nel livello, i risvegli durante la notte e quanto tempo ci vuole per addormentarsi) può avere gravi conseguenze sulla salute più per le donne che per gli uomini – spiega il professor Edward Suarez – Per le donne, poco sonno è associato ad elevati livelli di stress psicologico e di sentimenti di ostilità, depressione e rabbia. Al contrario, non è stato associato con lo stesso grado di disordine nei maschi».
Dormire bene, concludono i ricercatori, è associato a una buona salute fisica e mentale, che si tratti di maschi o di femmine. Tuttavia, noi donne ne risentiamo maggiormente.

 

Fonte: Brain, Behavior and Immunity

 







Lascia un Commento

*