Homepage di Nienteansia.it

Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

[Citazione del momento]
Tutta l'infelicità degli uomini deriva da una cosa sola: dal non sapersene stare tranquilli in una stanza. Blaise Pascal
Viagra online

Archivio Autore

I bambini detti Diversi o Indaco-Cristallo

category Atri argomenti Germano Pelli 13 Luglio 2016 | Stampa articolo |
0 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 5 (voti: 0 , media: 0.00 su 5)
Devi effettuare il login per votare.
Loading ... Loading ...

Da parecchio tempo la nostra società é confrontata con adulti e soprattutto bambini e adolescenti che sembrano e sono diversi, che sembra vivano in un loro mondo, alle volte svogliati o disattenti o che danno risposte magari non consone ai soliti schemi abitudinali e che di conseguenza possono spiazzare i loro insegnati docenti e genitori. Purtroppo, attualmente, i genitori, a causa degli andamenti della società attuale in cui si vive, non riescono a seguire a pieno i loro figli e forse non più così attenti alle loro esigenze interiori, può sfuggire loro il dettaglio per capire le esigenze di questi ragazzi soprattutto se questi sono classificati come diversi. Purtroppo, ancora troppo spesso, questa società da sentenze sommarie e forse troppo sbrigative sulla diversità di questi ragazzi classificandoli come borderline, psicotici o addirittura schizofrenici o per usare un termine attuale, con disturbo di personalità. Certo, qui si potrebbe aprire un vasto discorso per il disturbo di personalità. Attualmente si potrebbe dire, che sono tutti disturbati nella personalità a causa, sempre, della frenetica vita sociale che impone spesso solo il dover apparire esteriormente, con modi di fare e abbigliamenti magari eccessivi o fuori luogo, e questo soprattutto tra gli adolescenti e nelle classi scolastiche. Questo va a discapito del proprio se, e gli adolescenti hanno perso la loro vera personalità e identità perché ricevono direttive di adulti che a loro volta hanno perso la loro vera identità, e peggio ancora questo accade se non ricevono direttive o solo in modo blando. Essi purtroppo si identificano con stereotopi immaginari e virtuali imposti in modo anche subliminale dalla società attraverso i media. Ma ce una cerchia di adolescenti che rimangono con la loro vera personalità, i “diversi” e il dramma é che vengono individuati e classificati proprio da quegli adulti che anno perso la loro personalità e che ricoprono cariche istituzionali importanti (docenti, educatori, ecc.) giudicandoli adolescenti malati solo perché essendo veri non vogliono modificare la loro vera personalità e quindi non vengono capiti.

( Continua … )

Parapsicologia radionica Curativa P.R.C. e la vibrazione dei dolori nella cura di stati emozionali disarmonici

category Atri argomenti Germano Pelli 29 Aprile 2014 | Stampa articolo |
0 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 5 (voti: 0 , media: 0.00 su 5)
Devi effettuare il login per votare.
Loading ... Loading ...

Perché applicare la parapsicologia ai colori. Prendiamo in considerazione un attimo la parola parapsicologia. La parapsicologia non è una psicologia convenzionale, che si basa su quello che vede, ma è una psicologia che va al di la del visibile, va al di la del comprensibile umano. La parapsicologia lavora sullo spirito, lavora su quelle energie invisibili, ma che ci tengono in vita. L’universo stesso è fatto di colori, l’universo è il cosmo e il corpo umano è il microcosmo.

Il corpo umano è fatto da una parte fisica visibile, e da una parte invisibile lo spirito che lo governa. L’universo, il corpo e lo spirito sono fatti della stessa sostanza ma in modalità vibrazionale diversa. Quella sostanza si chiama luce d’amore supremo, “Lux Gaudium”. Tutto ciò che esiste nell’universo è fatto di atomi, gli spazi vuoti che noi, nei nostri corpi fisici vediamo neri, le galassie, i sistemi stellari, le stelle, i pianeti, i loro abitanti, le entità spirituali e la luce stessa, il tutto diviso in 7 dimensioni quantiche che vibrano in modalità differenti e tutte racchiuse in una unità assoluta, l’ UNI-VERSO, una UNICA ENEGIA che muove tutto. Il nostro corpo come il cosmo è fatto di clori. Ogni organo ha un colore, ogni cellula ha un colore, e ogni colore ha la sua vibrazione, e ogni organo del corpo ha la sua vibrazione come quella del suo spirito che lo governa. Quindi curare con la Parapsicologia Radionica Curativa vuol dire anche curare con i colori, con l’energia e la vibrazione dei colori, prima lo spirito poi il corpo. Ogni male fisico, non provocato, arriva dalla psiche. Quel male fisico è racchiuso nella memoria emozionale del cervello limbico dello spirito che è collegato al corpo.

( Continua … )

Parapsicologia radionica curativa PRC

category Altre terapie Germano Pelli 17 Febbraio 2014 | Stampa articolo |
0 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 50 votes, average: 0.00 out of 5 (voti: 0 , media: 0.00 su 5)
Devi effettuare il login per votare.
Loading ... Loading ...

La Parapsicologia Radionica Curativa si basa sullo stato vibrazionale elettromagnetico dove le particelle di materia vengono informate da altre onde elettromagnetiche andando a stimolare l’energia fotonica della mente portandola ad innalzare le vibrazioni e di conseguenza a influenzare in un nuovo stato di stimolazione la materia stessa. Queste onde elettromagnetiche sono emanate da tutti gli oggetti e  forme materiali esistenti in natura, compresi naturalmente gli esseri viventi e interagiscono sullamateria e sono in grado di deviare le energie negative lasciando spazio a quelle positive con un mirato intervento su punti meridiani e ciakra. Queste onde di vibrazione non sono assolutamente rilevabili con strumenti fisici ne sono palpabili, la loro lunghezza d’onda è infinitesimale ma esse possiedono delle qualità curative o distruttive al di la del pensiero umano e si spostano a velocità di milioni di volte più elevata di quella della luce, viaggiano alla stessa velocità del pensiero. Attualmente l’uomo ha sviluppato un alto grado di tecnologia ma non si è mai soffermato abbastanza a sviluppare le impensabili potenzialità nascoste della mente. Queste onde vibrazionali nell’antichità erano ampiamente conosciute ed usate sia a scopo curativo che distruttivo ma con l’avvento delle tecnologie queste conoscenze si sono assopite. Attualmente e fortunatamente oggi queste conoscenze si stanno risvegliando suscitando un notevole interesse in tutti i campi di applicazione. In ambito curativo va comunque sottolineato che la radionica è una terapia di complemento e non sostituisce le cure mediche ma va anche detto che applicandola assieme alle cure mediche, o anche da sola, può accelerare il processo di guarigione. Quando si dice curare un soggetto con la radionica cé sicuramente un’azione sulla materia ma questa azione è avvenuta perché si e interagito a livello di fluido mentale  elettromagnetico sulla parte eterea, perciò tutto avviene inizialmente non nella materia ma nella parte eterea dell’essere vivente lavorando con la parapsicologia nella mente e più precisamente nel cervello limbico ove risiede la memoria emozionale. Il cervello limbico emozionale si può considerare un’area di “sosta” tra i due emisferi e l’ipotalamo intervenendo nell’elaborazione degli eventi informativi sia a livello razionale che sensitivo inviandoli all’emisfero destro e sinistro i quali invieranno l’informazione elaborata all’ipotalamo che a sua volta ordinerà al sistema neurovegetativo e endocrino l’azione da effettuare sugli organi fisici archiviando poi nella memoria emozionale i dati elaborati dai due emisferi rileggibili come sgradevoli o gradevoli e preparando l’organismo a uno stato di difesa o di gioia nel caso si dovessero ripetere i medesimi eventi. In modo sintetico si può riassumere dicendo che l’evento che arriva dall’esterno,sia in modo fisico che emotivo, arriva al cervello limbico, il cervello limbico invia i dati rilevati ai due emisferi per un confronto i quali interpreteranno le informazioni elaborandole in forma razionale o sensitiva. I dati così  elaborati vengono inviati all’ipotalamo che darà l’ordine al sistema neurovegetativo e endocrino di intervenire sugli organi avviando in processo di allerta o di rilassamento o di auto guarigione.

( Continua … )